Due nuove classi di beni alternativi qui per restare | Portafoglio di investimenti | 2018

Due nuove classi di beni alternativi qui per restare

È troppo presto per dichiarare il Il mercato immobiliare residenziale statunitense come nuova classe di attività alternativa?

Non è un segreto che gli investitori stiano chiamando il mercato immobiliare residenziale statunitense come la nuova classe di attività alternativa. Per asset class, si intende un gruppo di titoli o cose il cui valore sale e scende insieme e che teoricamente sale e scende indipendentemente da altre classi di attività. Ma le definizioni sono confuse. Quando parli di classi di attività, potresti includere azioni internazionali o mercati emergenti, oltre a titoli, obbligazioni e liquidità statunitensi. Altri potrebbero includere infrastrutture o investimenti ad impatto. "SWAG", o argento, vino, arte e oro, ha suscitato un po 'di entusiasmo come asset class. La mia definizione include materie prime e immobili (tradizionalmente, ciò ha significato il tipo commerciale), e sto anche considerando il credito illiquido per ampliare il mio portafoglio. Il punto è, c'è un continuo dibattito su ciò che costituisce una classe di attività e su quali classi di attività prospereranno.

Diamo un'occhiata a due di questi possibili nuovi arrivati ​​alla famiglia di classi di attività alternative: illiquido credito e immobili residenziali. Entrambi possono tracciare la loro evoluzione da investimenti di nicchia a potenziali classi di attività fino alla crisi finanziaria del 2008. Quando milioni di case sono state pignorate, le case unifamiliari sono diventate accessibili agli investitori opportunistici come gli hedge fund e il private equity. Nel frattempo, l'opportunità di investire in credito illiquido è stata ampliata dalle rigide normative post-2008 che obbligavano le banche a detenere più capitale e beni di qualità superiore.

Le banche hanno rinunciato al loro ruolo storico facendo di ciò che sono, in effetti, prestiti privati ​​alle imprese, pensione fondi e società di gestione patrimoniale sono intervenuti per colmare il divario. Per gli investitori che cercano rendimenti più elevati rispetto a quelli dei titoli di stato, il credito illiquido è un'opzione, ma uno con compromessi di rischio. In cambio di rendimenti più elevati, devono essere disposti non solo ad accettare carta di qualità inferiore, ma anche a rinunciare alla liquidità. A differenza delle obbligazioni emesse da società Fortune 500, questi prestiti non sono commercializzati nel mercato pubblico.

Questa nuova classe di attivi è qui per rimanere? È possibile, ma il credito illiquido è stato un business redditizio per le banche in passato e, man mano che i loro bilanci si riprendevano, potrebbero reclamare il loro ruolo.

Il futuro degli alloggi residenziali come asset class è anche oggetto di domande. Alcuni dei più grandi nomi negli investimenti alternativi sono entrati nel gioco. Una strategia è quella di acquistare case pignorate a basso costo e affittarle fino all'aumento dei prezzi. Un'altra strategia è quella di mantenere la proprietà in modo permanente, un gioco sull'idea che i millennial, la generazione nata tra gli inizi degli anni '80 e l'inizio degli anni 2000, affitteranno invece di possedere le loro case. Il Blackstone Group ha preso l'idea il più lontano, con la sua mossa rivoluzionaria lo scorso anno per vendere obbligazioni sostenute da affitti su 3.207 delle 43.000 case che ha acquistato negli ultimi anni, secondo Bloomberg. L'idea, naturalmente, è che le obbligazioni casa-noleggio genereranno più entrate rispetto ai titoli di Stato a basso rendimento, offrendo agli investitori un'altra opzione per diversificare lontano dai livelli record del mercato azionario statunitense.

Ancora una volta, è All'inizio. L'investimento in più classi di attività dovrebbe ridurre il rischio attraverso la diversificazione, ma resta da vedere come le obbligazioni casa-abitazione siano correlate con altri gruppi di attività. Se le azioni svaniscono o se aumenta l'offerta di alloggi, in che modo verrà influenzato il reddito da locazione? Non c'è traccia, quindi nessuno può esserne certo. In questo test attentamente monitorato, Bloomberg ha riferito a febbraio che gli affitti raccolti da Blackstone sono scesi del 7,6% nell'ultimo trimestre del 2013. D'altra parte, i rinnovi dei contratti di locazione sono stati superiori alle attese. Mentre Blackstone ha anche annunciato a metà marzo che stava rallentando i suoi acquisti di case, uscire dall'asset class del tutto apparentemente non è all'orizzonte. "Non vendiamo le case. Stiamo costruendo un business a lungo termine ", ha dichiarato a Bloomberg Jonathan Gray, responsabile globale di Blackstone.

Nel frattempo, però, alcuni giocatori sono già usciti. Una società di investimento di attività alternativa con esperienza in attività in difficoltà ha deciso di rinunciare dopo aver acquistato 300 case, ma ha rifiutato di dire perché

Nel caso di Berkshire Hathaway HomeServices, è interessante che Warren Buffett stia acquistando le transazioni (il servizio di intermediazione ) e non il prodotto (le case). Buffett potrebbe aver trovato un modo migliore per trarre profitto da questa nuova tendenza. Tuttavia, nella continua ricerca di nuove ampie classi di attivi, nemmeno lui può stabilire i confini. Solo il tempo e le forze del mercato lo decideranno.

Carica altro

Articolo Precedente

Consolidamento per alcuni, crescita per T. Rowe Prezzo

Consolidamento per alcuni, crescita per T. Rowe Prezzo

Durante e dopo il confab di Morningstar, alcune delle maggiori società di fondi comuni hanno fatto importanti annunci sulle loro operazioni. Legg Mason, con sede a Baltimora, che ha acquisito l'ex Smith Barney e I fondi comuni di Salomon Brothers da Citigroup nel dicembre 2005, afferma che è il rebranding di questi fondi Legg Mason Partners Funds e la fusione di alcuni....

Articolo Successivo

Consigli di Olivia sulla pianificazione delle successioni

Consigli di Olivia sulla pianificazione delle successioni

Molti consulenti finanziari resistono allo sviluppo di un piano di successione a causa della nostra riluttanza individuale (e sociale) a gestire la morte e l'invalidità. È più facile dire che affronterai questi problemi "dopo" piuttosto che affrontarli frontalmente. Ma prendere decisioni sul futuro creerà maggiore serenità e sicurezza per te, la tua famiglia, i tuoi dipendenti e i tuoi clienti....

Pubblica Il Tuo Commento