Aggiornamento di settore | Gestione patrimoniale | 2018

Aggiornamento di settore

Dopo una recente rivalutazione, il settore dell'oro sembra pronto per una buona performance a medio-lungo termine.

Oscar Cabrera

Goldman, Sachs & Co.

Oscar.cabrera@gs.com

Prospettive: stiamo alzando la nostra visione di copertura di Attractive from Neutral sui fondamentali del mercato dell'oro e la nostra convinzione che il "divario" di prestazioni tra Il prezzo dell'oro e le azioni (circa il 20 percento) dovrebbero chiudersi mentre le aziende affrontano le sfide di approvvigionamento (voti inferiori / costo in denaro più elevato).

I fondamentali rafforzano l'oro "valore di riserva" superiore a $ 600 l'oncia, come un dollaro USA strutturalmente più debole, in linea con le aspettative degli economisti di Goldman Sachs, le pressioni inflazionistiche, i forti investimenti netti e il potenziale aumento delle riserve nei principali mercati emergenti Le banche centrali forniscono supporto.

Stiamo aumentando le nostre stime dei prezzi dell'oro a una media di $ 635 l'oncia da $ 600 a oncia nel 2006, $ 700 l'oncia da $ 650 an oncia a $ 2007, e stanno introducendo il 2008 a $ 710 l'oncia. Abbiamo aumentato la nostra stima del prezzo dell'oro a lungo termine a $ 425 l'oncia da $ 400 l'oncia.

Modifiche recenti delle stime: Gold Fields Ltd. (GFI) aggiornato a Inline; Companhia de Minas Buenaventura (BVN) declassata a Underperform. *

Offerte migliori: Barrick Gold Corp. (ABX); Newmont Mining Corp. (NEM) *

Barrick e Newmont sono le nostre scelte preferite, ma AngloGold Ashanti Ltd. (AU) offre anche interessanti potenzialità al rialzo. Stimiamo il potenziale rialzista potenziale di Barrick e Newmont al 32% e al 26% rispettando il nostro cash flow scontato (DCF), cash flow per share (CFPS) e guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA Le stime stimano le nostre ipotesi sui prezzi dell'oro rivisti.

AngloGold mantiene la massima sensibilità a un cambio da 10 dollari l'oncia dei prezzi dell'oro, tra il nostro universo di copertura aurea, con una variazione media ponderata del 4,2% di CFP e DCF, rispetto a Barrick Gold a 2,3 per cento e Newmont al 2,8 per cento. Di conseguenza, le azioni di AngloGold offrono un potenziale di rialzo del 23% secondo le nostre nuove stime.

Barrick Gold offre il premio di rischio più attraente nel nostro universo di copertura aurea. Riteniamo che il rialzo azionario di Barrick potrebbe raggiungere il 47 percento in base alle nostre ipotesi sul prezzo dell'oro, poiché la società realizza sinergie superiori rispetto al suo budget di $ 200 milioni dalla fusione con Placer Dome e le sue azioni sono soggette a un prezzo del 25 percento. Di conseguenza, più espansione del flusso di cassa scontato (P / DCF) (da 1,2 a 1,5).

Consigliamo agli investitori di passare da Buenaventura a Gold Fields. Stiamo rivedendo la nostra valutazione di Goldfields a Inline da Underperform, in quanto abbiamo aumentato la nostra riserva di riserve a valore netto (NAV) a 63,1 milioni di once da 64,0 milioni di once, mettendo a disposizione risorse potenziali per riservare la conversione alle operazioni dell'azienda sotto un oro più forte- ambiente di prezzo, oltre a valutazione al rialzo a Driefontein, Kloof, Beatrix e Takwa, le miniere a vita più lunga della società, con il nostro nuovo prezzo a lungo termine in oro di $ 425 l'oncia.

* Goldman Sachs ha ricevuto un compenso per servizi di investment banking nel ultimi 12 mesi per AngloGold, Barrick e Gold Fields; si aspetta nei prossimi 3 mesi da AngloGold, Barrick, Buenaventura, Gold Fields e Newmont; ha ricevuto compensi per altri servizi negli ultimi 12 mesi da Barrick e Newmont; aveva relazioni non bancarie di investimento e non legate ai titoli e negli ultimi 12 mesi con tutte queste società; gestito o co-gestito un'offerta pubblica negli ultimi 12 mesi per AngloGold; ed è un market maker nelle azioni AngloGold e Newmont, di cui è anche uno specialista.

Geoff Stanley / Heather Douglas

BMO Nesbitt Burns Research

Geogg.Stanley/Heather.Douglas@bmonb.com

Prospettive: stiamo aggiornando la nostra classificazione settoriale per sovraperformare rispetto a Market Perform. Ciò fa seguito a una progressiva rivalutazione al ribasso del settore, che ha portato ai più bassi livelli di valutazione del settore registrato da quando BMO Nesbitt Burns ha iniziato a compilare i dati oltre 15 anni fa.

Una correzione significativa ha significativamente ridotto il rischio al ribasso nel prezzo dell'oro, e le prospettive a medio-lungo termine rimangono positive.

Riteniamo che gran parte del rischio del prezzo dell'oro creato da un'inondazione di attività speculative di investimento sia ora rimossa. Considerato congiuntamente agli attuali livelli di valutazione storicamente bassi, riteniamo che sia ora opportuno aggiornare il settore aurifero alla sovraperformance rispetto a Market Perform.

Modifiche delle stime recenti: Alamos Gold (AGI) aggiornato a Outperform from Market Perform; AngloGold Ashanti Ltd. aggiornato a Outperform da Market Perform; Gold Fields Ltd. aggiornato a Outperform da Market Perform; Compania de Minas Buenaventura passata a Outperform dal Market Perform. **

** BMO Nesbitt Burns si è impegnata a sottoscrivere la responsabilità di, a condizione di servizi di investment banking, e ha intrattenuto rapporti di investment banking con gli ultimi 12 mesi con AngloGold Ashanti.

CIBC World Markets Inc.

Sid Mokhtari / Barry Cooper

Sid.mokhtari/barry.cooper@cibc.ca

Prospettive: stiamo cercando un rimbalzo correttivo nel dollaro USA, in quanto ha raggiunto livelli di ipervenduto profondo rispetto ad altri major. Mentre questo dovrebbe mantenere la pressione al ribasso sull'oro nel breve periodo, il nostro pregiudizio a lungo termine è ancora per la debolezza del dollaro USA. Lo scenario peggiore per l'oro è di ritirarsi più in basso verso il picco di gennaio di $ 580, dove si sviluppa la prossima opportunità di acquisto per il settore dell'oro.

Stiamo ancora prendendo di mira $ 800- $ 850 entro il prossimo anno, e il rischio è probabilmente

I miglioramenti ai prezzi azionari dell'oro sono stati guidati da cambiamenti nei flussi di fondi causati dall'aumento della volatilità dei lingotti, dall'aspettativa di aumento dei margini, miglioramento degli utili e dei prezzi dell'oro. Riteniamo che la maggior parte di queste tendenze continuerà, poiché l'oro ha iniziato il 2006 con un'elevata volatilità, che supera i $ 100 l'oncia fino a quest'anno.

Riteniamo che i fondamentali a lungo termine rimangano il posto dove l'oro si muoverà verso l'alto. Abbiamo aumentato le nostre previsioni del 2007 a una media di $ 850 l'oncia da $ 650 l'oncia. Riteniamo che i titoli a minore capitalizzazione offriranno i migliori rendimenti.

Carica altro

Articolo Precedente

Contratti CSC con Swiss Re e MIB Unit

Contratti CSC con Swiss Re e MIB Unit

NU Online News Service, 27 febbraio, 10:31 - Computer Sciences Corp., El Segundo, California, afferma di aver accettato di occuparsi dello sviluppo, della manutenzione e delle vendite di due importanti sistemi di sottoscrizione, Magnum e LUS, di Swiss Re Life & Health America Inc., Stamford, Connecticut....

Articolo Successivo

Leggera crescita in RIA

Leggera crescita in RIA

L'universo degli investitori registrati è cresciuto solo leggermente durante l'anno scorso, secondo i servizi di regolamentazione nazionali e il settimo rapporto annuale dell'Associazione dei consulenti finanziari sullo stato della professione di consulente. Il rapporto - Evolution Revolution - basato su dati ottenuti da registrazioni elettroniche da parte di RIA con la SEC, ha rilevato che il numero di entità registrate come consulenti per gli investimenti il ​​6 aprile 2007 era 10....

Pubblica Il Tuo Commento