E-Trade per acquistare Trust Co. of America | La pensione | 2018

E-Trade per acquistare Trust Co. of America

E-Trade Financial Corp. afferma di aver concluso un accordo per l'acquisto di Trust Company of America (TCA), che fornisce servizi di custodia e tecnologia alla RIA indipendente mercato, per $ 275 milioni in contanti.

TCA con sede a Denver ha circa $ 17 miliardi in beni istituzionali sotto custodia e oltre 180 RIA sulla sua piattaforma a partire dal 30 settembre. Queste RIA comprendono circa 7.000 consulenti finanziari.

" Sono lieto di annunciare l'acquisizione di TCA, leader nel loro settore, che ci aiuterà ad attingere a un segmento crescente del nostro settore e rafforzerà la nostra capacità di attrarre e fidelizzare i clienti che necessitano di servizi a più alto livello ", ha affermato E- Il CEO commerciale Karl Roessner in una dichiarazione.

"Le soluzioni tecnologiche superiori TCA nello spazio RIA sono un naturale complemento alle esperienze digitali all'avanguardia che offriamo agli investitori al dettaglio", ha affermato Roessner. "Oltre alla capacità di offrire servizi avanzati a determinati segmenti della nostra base clienti, siamo fiduciosi che l'estensione del marchio E-Trade fornirà al team TCA un po 'di potenza di fuoco aggiuntiva per accelerare la crescita."

E-Trade dice che la transazione dovrebbe essere neutrale rispetto ai guadagni nel 2018 e accrescitiva nel 2019. Prevede di chiudere l'accordo nel secondo trimestre del 2018, soggetto alle consuete condizioni di chiusura e approvazioni regolamentari.

Almeno un addetto del settore mette in dubbio il prezzo pagato dal E-Trade.

Michael Kitces, partner di Pinnacle Advisory Group, ha chiesto su Twitter venerdì: "TCA aveva $ 17 miliardi di titoli di deposito. A 0,25% [di] 12b-1 / sub- [commissioni di trasferimento] che ammontano a $ 42,5 milioni di entrate. E-Trade acquistato per 6.5X rev ???"

" Cercando di capire un enorme "asset nascosto" nell'accordo TCA per giustificare questo? Non è una cattiva compagnia da comprare. Ma 275 milioni di dollari per beni da 17 miliardi di dollari? ", Ha aggiunto.

Un consulente, Kim Miller, CFP, ha risposto che la motivazione di E-Trade era incentrata sul" volume di scambio vincolato ".

" OK. Ma ancora - puoi solo generare "così tante" entrate / risorse ai costi di biglietti di oggi ", ha risposto Kitces.

Altri osservatori del settore sono intervenuti più tardi sul thread con le loro spiegazioni.

La notizia di E-Trade M & A arriva un mese dopo TD Ameritrade ha completato l'acquisizione da 4 miliardi di dollari di Scottrade. Tale accordo è stato annunciato un anno fa; all'epoca, le due aziende stavano espandendo il proprio lavoro come custodi delle RIA e avevano un totale di $ 945 miliardi in attività di investitore al dettaglio e attività legate alla RIA.

All'inizio di questa settimana, E-Trade ha dichiarato che l'utile netto del terzo trimestre era di $ 147 milioni, o $ 0,49 per azione, in calo da $ 193 milioni, o $ 0,70 per azione, nel trimestre precedente, ma da $ 139 milioni, o $ 0,51, nello stesso periodo dell'anno precedente.

Il ricavo netto totale di $ 599 milioni è cresciuto da $ 577 milioni nel trimestre precedente e $ 486 milioni nel terzo trimestre del 2016.

Nel trimestre più recente, l'azienda ha completato l'integrazione di OptionsHouse.

"Ciò ci consente di orientare in modo decisivo i nostri sforzi verso lo sviluppo di tutta la potenza della nostra piattaforma di derivati ​​leader del settore ", ha affermato Roessner in un comunicato.

Carica altro

Articolo Precedente

Visualizza: Sanders e Clinton diventano sostanziali e sbagliano

Visualizza: Sanders e Clinton diventano sostanziali e sbagliano

Bernie Sanders (AP / Charlie Niebergall ) (Bloomberg View) - Il dibattito democratico di giovedì sera nel New Hampshire è stato, tutti i commentatori concordati, insolitamente sostanziali. Bernie Sanders ha chiaramente avuto l'idea di poter effettivamente vincere questa cosa, e ha deciso che era ora di attaccare Hillary Clinton, piuttosto che sorridere e dire che era una brava signora, ma che dire di Glass-Steagall?...

Articolo Successivo

Scottrade entra nell'ETF Fray

Scottrade entra nell'ETF Fray

Una tendenza emergente, che ha raggiunto implicazioni, si è schiantato la sfera di investimento: ETF di marchi proprietari da società di brokeraggio con commissioni di intermediazione online pari a zero. Scottrade è diventato l'ultimo broker online ad aderire a questo movimento lanciando 15 nuovi ETF denominati "Focus Morningstar ETF"....

Pubblica Il Tuo Commento