B / D Briefing: Ramping Up Technology | Management practice | 2018

B / D Briefing: Ramping Up Technology

Come il panorama dei servizi finanziari si rimodella, le più grandi società di clearing hanno lavorato per migliorare le loro offerte a broker / dealer su una serie di fronti, non ultima la tecnologia ( vedi B / D Briefing, agosto 2009 ) .

"Una delle cose su cui abbiamo trascorso moltissimo tempo in ritardo è il potenziamento della nostra workstation broker. È qualcosa che è stato nella nostra agenda e programmato per diversi anni e in realtà è stato accelerato dalla fusione di Bear Stearns con JP Morgan ", dice Joe Triarsi, che dirige i servizi di broker / dealer per JP Morgan, ma come la maggior parte della sua squadra

Secondo Tim Foley, che dirige il team di sviluppo prodotto del progetto, JP Morgan ha investito $ 100 milioni in investimenti per completare il progetto in un arco di tempo compreso tra 18 e 24 mesi. Circa un quarto dei $ 100 milioni spesi è in una nuova infrastruttura, inclusi nuovi data center, una server farm di oltre 500 server virtualizzati e un nuovo mainframe.

L'intero sforzo è incentrato sull'aumento dell'efficienza operativa e sull'abbassamento dei costi per broker che usano la piattaforma. Le diverse centinaia di miglioramenti riguardano funzionalità di trading, report di portfolio, trasferimento di denaro, apertura di account e funzionalità di dashboard. "La nostra dashboard è uno strumento di aggregazione in cui raccoglie una vista a volo d'uccello di tutte le transazioni operative che sono state avviate dal front office mentre arrivano al JPMCC (JP Morgan Clearing Corp.) o alla società di compensazione in modo che tutti possano avere una visione in tempo reale e vedere cosa succede con nuovi account, con trasferimenti di account, con movimenti di denaro ", spiega Foley.

Mentre il successo del progetto dipenderà in gran parte dalla tecnologia, è iniziato con il marketing 101: scopri cosa il cliente vuole e poi darlo a lui. Negli ultimi due anni, Foley e il suo team hanno lavorato con clienti e broker interni che utilizzano la piattaforma e hanno scoperto cosa ha fatto e cosa non ha funzionato.

I miglioramenti richiesti dagli utenti sono possibili a causa di un cambiamento nel sottostante la tecnologia della piattaforma, che Foley spiega, "si sta muovendo verso un ambiente basato su Flex / Flash."

Russ Cassar, chief technology officer del progetto, lo definisce "una situazione da sogno come un tecnologo". Il suo team tecnologico è dilagato fino a oltre 450 membri, inclusi circa 100 in India e 200 internamente, la maggior parte dei quali è stata riassegnata a questo progetto ad alta priorità. "Disponiamo di 270 rilasci in produzione, che toccano questa workstation, da qui a febbraio 2010", spiega. "Alcuni di questi sono piccoli miglioramenti funzionali. Alcuni di essi sono miglioramenti funzionali molto grandi, come il trading di opzioni con dati di mercato integrati e catene di opzioni in un'unica piattaforma integrata."

Cassar ha spiegato che nell'approcciare la piattaforma del broker il primo piano era" ri-progettarlo da terra su. Sapevamo quale fosse lo stato finale in termini di funzione funzione, ma volevamo concentrarci sull'architettura e su come costruirla, in modo che fosse integrata in modo incredibilmente stretto, facile da aggiungere componenti su... un'applicazione molto ricca basata su Internet che potesse elaborare i dati in un lasso di tempo veloce ed efficiente."

Si sono basati su Flex, che è un'applicazione Java di Adobe che viene eseguita con Flash, che si trova nella maggior parte dei desktop. Ciò consente loro di creare applicazioni Internet ricche di aspetti estetici e consente di far cadere rapidamente molto grandi set di dati.

Le prime applicazioni Flex da distribuire coprono la gestione del portafoglio, il trading azionario, le capacità multi-ordine, e trading di opzioni.

Sebbene il piano sia quello di avere tutti e 6000 gli utenti della piattaforma attuale dell'azienda che utilizzano le nuove applicazioni basate su Flex entro la fine dell'anno, il sistema è progettato per gestire una capacità molto maggiore. Secondo Foley, la piattaforma ha "la capacità di scalare fino a oltre 25.000 desktop e il numero di account che cancelliamo oggi."

"Credo fermamente che ci metterebbe nelle condizioni di aiutarci a far crescere le porzioni della nostra attività di vendita al dettaglio che non siamo cresciute prima", afferma Triarsi, citando il "broker / dealer indipendente" e "broker / dealer di banche" come possibili obiettivi.

Carica altro

Articolo Precedente

ETFs Last: The Future di 401 (k) s

ETFs Last: The Future di 401 (k) s

Gli investimenti nei piani 401 (k) tradizionali sono stati limitati ai fondi comuni di investimento che rappresentano una varietà di classi di attività. Tuttavia, i fondi negoziati in borsa (ETF) stanno iniziando ad attrarre maggiore attenzione per i piani dei singoli clienti diretti dai partecipanti, specialmente dopo l'introduzione di un nuovo mandato di divulgazione delle tasse e un maggiore interesse nei 401 (k) s basati sull'ETF da grandi nomi di intermediazione imprese....

Articolo Successivo

I futures S & P 500 aumentano l'ottimismo L'economia può gestire tassi più alti

I futures S & P 500 aumentano l'ottimismo L'economia può gestire tassi più alti

I tassi d'interesse più elevati potrebbero aumentare i rendimenti degli investimenti degli assicuratori . (Bloomberg) - I futures sugli indici azionari statunitensi sono saliti, indicando che le azioni estenderanno il loro rally, mentre i segnali di un'economia più forte hanno spinto la speculazione che può sopportare tassi di interesse più elevati....

Pubblica Il Tuo Commento