The Advisor e The Quant: What Are 'Fat Tails' e Why Do They Matter? | Portafoglio di investimenti | 2018

The Advisor e The Quant: What Are 'Fat Tails' e Why Do They Matter?

In questa serie in corso, forniamo ai nostri lettori due distinte prospettive sullo stesso argomento: una da un accademico, l'altra da un consulente finanziario. In "The Advisor and The Quant" porremo una domanda specifica al consulente e al quant. Vedrai le loro risposte qui su .

Se hai una domanda o due, ti preghiamo di inviarcele usando il modulo alla fine di questo articolo.

Controlla qui la colonna precedente.

Ulteriori informazioni su The Advisor, Joe Elsasser, CFP e The Quant, Ron Piccinini, Ph.D.

DOMANDA: Che cos'è la modellazione a coda di rondine e perché è importante?

JOE ELSASSER, CFP, PRESIDENTE, COVISUM:

Per comprendere le "code grasse" dobbiamo iniziare con "code". Il grafico standard della curva a campana che vediamo usato per tutto, dai punteggi dei test ai potenziali ritorni è grasso al centro e molto stretto ai bordi, che sono noto anche come "croce".

La curva a campana è una rappresentazione di quanto spesso accade qualcosa (o dovrebbe accadere se usato per proiettare nel futuro). I suoi intervalli sono basati su deviazioni standard, che è una misura di quanto spesso deve accadere qualcosa che non è la media. Una deviazione standard è circa il 68% delle volte, due deviazioni standard sono circa il 95% delle volte e tre deviazioni standard sono circa il 99,5% delle volte.

Il problema con l'utilizzo di questo modello di rendimento è che in finanza, semplicemente non è vero. Gli eventi estremi si verificano molto più spesso di quanto una previsione normale potrebbe prevedere. Nicholas Nassim Taleb in primo luogo ha reso popolare questa idea dopo la Grande Recessione con il suo libro "The Black Swan", sebbene fosse stato scritto ampiamente da altri accademici precedenti.

Usando l'immagine sopra, "fat code" è semplicemente un riconoscimento che gli eventi che dovrebbe accadere molto raramente, in realtà accade con una frequenza un po 'più alta. Quindi, un modello "fat tailed" che rappresenta più efficacemente la realtà dei rendimenti dei mercati finanziari, appare più stretto nel mezzo, ma più grasso nelle code come questo esempio della distribuzione dei ritorni di un portafoglio 60/40:

L'esistenza di la coda pesante nei rendimenti di mercato è ciò che rende il ruolo del consulente come allenatore comportamentale così importante. Grandi oscillazioni in entrambe le direzioni - su e giù - avvengono regolarmente. Di conseguenza, noi, in qualità di consulenti, dobbiamo garantire che stiamo fissando aspettative ragionevoli sull'entità di tali oscillazioni. Se non riusciamo a farlo, giochiamo direttamente all'impulso di un cliente, che è quello di acquistare quando i mercati sono caldi e vendere durante i periodi di panico. Riconoscendo che la gamma di ciò che è normale per un determinato portafoglio è considerevolmente più ampia di quella modellata dalla vecchia curva a campana evidenzia l'importanza di utilizzare un processo più ragionevole per impostare le aspettative del cliente.

Continua a leggere per la risposta di Quant:

RON PICCININI, PH.D., DIRETTORE DELLO SVILUPPO DEL PRODOTTO, COVISUM:

Negli ultimi 4000 anni, fin dai primi commercianti di grano, agricoltori e commercianti di Assiria e Sumeria impegnati in attività di prestito, gli operatori finanziari che distribuivano capitali sono stati preoccupato di stimare il rischio . Nel corso del tempo, il concetto di rischio si è evoluto per denotare la probabilità ragionata di incorrere in una perdita permanente di capitale (per parafrasare Warren Buffett). Nel mondo di oggi, con computer e database ad alta velocità, gli operatori finanziari creano modelli probabilistici per stimare il rischio. Questi modelli sono usati nel prestito, nel commercio, nell'investimento, nell'assicurazione, nella previdenza, ecc.

Uno dei primi modelli dell'era moderna (quando i computer erano nella loro infanzia), postulava che i rendimenti del mercato potevano essere modellati usando un "Gaussian" distribuzione ", un elegante modello probabilistico applicato con successo nel campo delle scienze naturali. Mentre un considerevole balzo in avanti in quel momento, il modello gaussiano ha mostrato rapidamente i suoi limiti nella modellizzazione del rischio, poiché sottovaluta enormemente la probabilità di maggiori movimenti dei prezzi delle attività (che è esattamente quello che dovrebbe fare un buon modello di rischio).Per esempio, la probabilità del Black Monday del 1987 secondo il modello gaussiano era così minuscola, dovrebbe essere accaduta una volta ogni 100.000 volte l'età dell'universo. Per ovviare a questo problema, i sofisticati operatori finanziari hanno iniziato a utilizzare modelli di rischio "a coda di rondine", che svolgono un compito notevolmente migliore nell'assegnare una probabilità ragionata ai grandi movimenti dei prezzi così spesso osservati in passato. Questi modelli vengono chiamati colloquialmente "code grasse", perché se si confronta la loro funzione di densità con quella del gaussiano, le aree lontane dal centro, ovvero le code, sono molto più pronunciate. Se vuoi stupire i tuoi amici, il termine tecnico è "leptokurtic".

Le applicazioni della modellazione fat-tail sono pervasive nel mondo finanziario. Le banche e le compagnie di assicurazione la utilizzano per dimensionare le loro riserve di capitale e i requisiti di prestito. I broker-broker lo usano per gestire i margini di prestito. Gli operatori lo usano per stimare il prezzo equo di attività e derivati. I gestori di portafoglio lo utilizzano per la costruzione del portafoglio. Se vuoi capire quanto può essere volatile il tuo portafoglio previdenziale, dovresti rivolgerti al tuo consulente per un'analisi dei rischi a coda di rondine.

Un inquilino di base della finanza è che il rischio e la ricompensa sono due facce della stessa medaglia. Misurare il rischio può portare a risultati che vanno da allocazioni subottimali a un disastro definitivo (ad esempio, la crisi del 2007-2008). I modelli Fat-Tail rappresentano la prossima evoluzione nella stima del rischio.

Carica altro

Articolo Precedente

Honor Roll

Honor Roll

Anno e anno, la maggior parte dei rappresentanti votanti attribuisce il punteggio B / D individuale. Di seguito è riportato l'elenco delle aziende che hanno ottenuto il primo, secondo e terzo posto nel voto del 2008. Divisione I (da 1 a 199 rappresentanti) 1 °: Investimenti portuali 2 °: Prospera Financial Services 3 °: Horwitz & Associates, Inc....

Articolo Successivo

I potenziali soccorritori accidentali di LTCI, ha spiegato

I potenziali soccorritori accidentali di LTCI, ha spiegato

I leader del World Dementia Council sono fuori per combattere la demenza testa a testa. Alcuni altri gruppi correlati alla demenza vorrebbero trovare un modo per curare la malattia di Alzheimer e condizioni simili, se potessero. Ma sono venuti per tollerare l'idea che la demenza possa essere permanente come la morte e le tasse....

Pubblica Il Tuo Commento